I One Direction a Good Morning America: successo per il concerto al Central Park [VIDEO]

Alla fine il tanto atteso evento è andato in onda oggi, 4 agosto: i One Direction sono stati ospiti di una puntata speciale di Good Morning America, realizzata davanti a una folla di fan in delirio al Central Park di New York. Tante le Directioners che al momento si stanno ancora disperando in Rete, poco dopo l’intervista rilasciata dai quattro ragazzi sul palco, per la conferma ufficiale data da Louis Tomlinson circa il figlio in arrivo (sì, è tutto vero, l’ha dichiarato lui stesso). Mentre una parte delle fan si dichiara affranta dalla notizia e l’altra invece è felice per lui, tutte hanno indistintamente gioito per il fatto che il gruppo abbia eseguito in diretta il nuovo singolo, Drag me down.

Una canzone pubblicata a sorpresa solo pochi giorni fa, più precisamente il 31 luglio, e presentata ufficialmente oggi in occasione dello speciale live. Una performance che ha mandato in tilt il giovane pubblico presente e che noi vi mostriamo di seguito grazie a uno dei primi video pubblicati in Rete, ma i ragazzi hanno anche eseguito altre grandi hit come Steal My Girl e Story of my life. Non solo: l’occasione è stata anche quella giusta per parlare del prossimo album in arrivo.

“Sarà abbastanza ‘elettrico’ – ha dichiarato Liam Payne a proposito del disco, che dovrebbe uscire entro la fine del 2015ci siamo ispirati molto ad artisti più anziani. Alla domanda su come stia andando il lavoro dopo l’uscita di Zayn Malik dal gruppo, lo stesso Liam ha dichiarato: “Ovviamente è diverso, ma stiamo ancora andando alla grande. Ne è la conferma il successo del loro live di oggi e le prime reazioni del pubblico in Rete, che ha portato l’hashtag #1DonGMA ai vertici dei trending topics internazionali.

Dunque non c’è motivo, a quanto pare, per temere l’imminente scioglimento della band, come stanno facendo on line alcuni fan dopo l’annuncio della paternità di Louis, temendo che questo possa allontanarlo dai suoi colleghi. Sono molte le star della musica che riescono a portare avanti impegni professionali e familiari, così come molti sono i membri dei gruppi che hanno fatto la storia della musica nonostante moglie e figli. Al momento, dunque, i Directioners possono ancora dormire sonni tranquilli.

Foto: Twitter

Impostazioni privacy