Astronave Max Tour 2015: Max Pezzali parte da Ancona tra vecchi e nuovi successi [VIDEO]

Dopo una data zero a Morbegno lo scorso 23 settembre, l’“Astronave Max Tour” è partito ufficialmente ieri, 25 settembre, dal Palarossini di Ancona, con il primo di una serie di concerti che nelle prossime settimane porteranno l’artista sui palchi italiani secondo il calendario che potete trovare QUI. Con una scenografia spettacolare che richiama alla mente la grafica usata per l’ultimo disco del cantante e per il video di Sopravviverai, l’ex 883 è tornato a cantare alcuni dei suoi successi più amati, quelli che sono in grado di trasformare ragazzi e adulti nei bambini e adolescenti che erano circa vent’anni fa.

“Anche dopo anni, su Come mai ci si commuove sempre!”, ha infatti commentato una delle molte fan presenti al concerto di ieri. “Sei stato semplicemente fantastico – si è complimento ancora qualcuno su Twitter – forse l’unica cosa che posso dirti è un semplice grazie, che non sarà mai abbastanza”. Ma non è stata solo la nostalgia per i dischi degli 883 a rendere speciale la serata: nella scaletta c’è stato ovviamente posto per i brani estratti da Astronave Max.

A Come Bonnie & Clyde ed È venerdì, per esempio, è affidato il compito di aprire il concerto e rompere il ghiaccio, prima di tuffarsi di nuovo nel passato con Rotta per casa di Dio, Gli anni e La dura legge del gol. Dopo un lungo viaggio tra le canzoni che hanno contribuito a non far mai calare la popolarità del cantautore (tra cui Sei un mito, Hanno ucciso l’uomo ragno, S’Inkazza, Non me la menare, Eccoti, Il mondo insieme a te e L’Universo tranne noi), brani più recenti come Col senno di poi e Sopravviverai sono serviti a far capire che Max è tornato forte come prima, senza bisogno di rimpiangere il passato, un Peter Pan che è dovuto crescere come tutti noi, ha dovuto affrontare tematiche più mature, ma non per questo ha perso la sua presa sul pubblico o ha dovuto rinunciare alla spensieratezza e all’entusiasmo tipici della giovinezza.

ASTRONAVE MAX TOUR 2015, MAX PEZZALI SI TRAVESTE DA DONNA: “LEI SARA’ OSPITE FISSA” [FOTO]

 

Presentato sul palco anche Niente di grave, l’ultimo singolo estratto da Astronave Max, già in rotazione radiofonica e il cui video ufficiale arriverà a breve (QUI LE IMMAGINI DEL BACKSTAGE). Già sappiamo che tale video, tra l’altro, sarà molto speciale, visto che Max ha voluto coinvolgere nel progetto anche suo padre e suo figlio Hilo: “L’estate scorsa li guardavo giocare insieme e ho capito che quel momento rappresentava per me una sorta di passaggio del testimone tra generazioni – ha raccontato Pezzali – ho rivisto me in mio figlio e ho rivisto mio padre in me”. In attesa di poter valutare il suo nuovo lavoro, vi lasciamo ad altre immagini della data zero.

Foto: Twitter

Impostazioni privacy