Annalisa, “Splende”: canzone nata dalla rabbia, un invito a rifiutare i compromessi [VIDEO]

Dopo tante aspettative da parte dei fan, dopo qualche piccola anticipazione da parte della stessa artista, alla fine è arrivato in Rete oggi, 30 settembre, il nuovo video di Annalisa, che accompagna l’uscita del suo ultimo singolo, Splende. La canzone è in radio dallo scorso 18 settembre ed è anche la titletrack del suo ultimo album. “Racconta quei momenti in cui capisci che qualcosa non va, ma non prendi alcuna decisione – queste le parole usate dalla cantante per presentare il brano – è una dichiarazione di intenti: non bisogna mai scendere a compromessi, con gli altri e soprattutto con se stessi”.

Splende arriva dopo il successo già ottenuto da Annalisa con Una finestra tra le stelle, canzone presentata all’ultimo Festival di Sanremo e certificata disco di platino, e Vincerò, che ha guadagnato recentemente il disco d’oro per copie vendute (leggi tutto su Velvet Music). “Ero arrabbiata quando ho scritto questa canzone – ha spiegato ancora la cantante a proposito del nuovo singolo – il titolo è stato scelto tempo dopo ed è appropriato, perché scrivendola ho sfogato la mia rabbia e da quel momento ho iniziato a splendere. È la prima nata di questo album: l’inizio del lavoro con un fantastico team di autori. Adoro questo brano fortemente pop-rock, che in alcuni frangenti dà sensazioni dance pur non essendolo”.

Nel videoclip ufficiale la vediamo ballare quasi fosse in una discoteca, anche se la cantante è sempre sola (“mi sentirò sola, sola insieme a te”), a combattere, probabilmente, con quei sentimenti che la fanno sentire divisa in “in diecimila pezzi rotti” e la tengono ferma a terra impedendole di volare, di galleggiare in aria come i palloncini colorati che la circondano. Il suo tour si è concluso da poco, l’abbiamo vista cantare durante più importanti festival di musica estivi e chissà che Annalisa non decida di tornare presto sui palchi o, magari, di dedicarsi al lavoro su nuovi brani. Staremo a vedere, per il momento vi mostriamo qui di seguito il video di Splende.

Impostazioni privacy