Justin Bieber, “sfottò” agli One Direction: Louis Tomlinson difende la sua band [VIDEO]

Com’era facile immaginare, il fatto che i nuovi dischi di Justin Bieber e dei One Direction escano proprio lo stesso giorno, ovvero il 13 novembre, ha creato non poco scompiglio tra i fan. Oltre al fatto che sarà una bella spesa per le tasche del loro giovane pubblico, che spesso può contare solo sulla paghetta di mamma e papà, si prevede anche una sfida interessante in termini di vendite e posti conquistati in classifica.

Come andrà a finire? Manca poco per scoprirlo e intanto le pop star chiamate in causa si “divertono” su Internet: on line, infatti, è già partito il reciproco sfottò. A cominciare è stato proprio Justin, che ha recentemente postato un video su Snapchat diretto ai colleghi 1D in cui ironizza su questa strana coincidenza: “La faccia che fai quando il tuo album esce lo stesso giorno di quello di Justin Bieber”, ha detto il cantante, prima di fare una faccia terrorizzata. Come a dire: Tremate, ragazzi, avete scelto il giorno peggiore del’anno”.

ONE DIRECTION, “MADE IN THE A.M” E’ IL NUOVO ALBUM. ATTESA LA GRANDE SFIDA CON JUSTIN BIEBER

Le Directioners, a questo punto, aspettavano una risposta dei loro idoli e a controbattere c’ha pensato Louis Tomlinson, che tra i quattro membri del gruppo è quello che più frequentemente è disposto a scendere in campo per difendere l’onore della band (mettendo “al posto suo”, in passato, anche Naughty Boy). La replica di Louis è arrivata sempre attraverso un video caricato su Snapchat: “La faccia che fai quando stai per suonare l’ultima sera alla O2 Arena, ha scherzato Tomlinson, imitando l’espressione impaurita di Justin.

Insomma, sembra che queste star della musica stiano affrontando la questione con ironia, nonostante tutto. “E’ stata solo una coincidenza, può capitare…”, ha ripetuto Justin quando, durante una recente intervista per Shazam Top 20, gli è stato chiesto come mai il suo album sarà pubblicato proprio lo stesso giorno in cui uscirà Made In The A.M. dei One Direction. Una risposta semplice, ma la sua espressione ha fatto trasparire un certo gusto per la sfida che sta delineandosi all’orizzonte. Chi avrà la meglio?

Foto: Twitter

Impostazioni privacy