Vasco Rossi ricoverato: la bufala diffusa da una fan manda il Kom su tutte le furie

Che i cantanti finiscano spesso al centro di bufale può capitare: Gigi D’Alessio sarebbe stato colpito da un malore lo scorso dicembre, Max Pezzali sarebbe addirittura morto a luglio (per la seconda volta…) ed anche Avril Lavigne sarebbe non solo deceduta, ma addirittura sostituita da una sosia (leggi la teoria circolata in Rete su Velvet Music). Non sembra aver preso bene la cosa, però, Vasco Rossi, che su Facebook ha voluto esprimere il proprio disappunto (per usare un eufemismo) dopo che qualcuno ha diffuso on line la notizia del suo presunto ricovero.

Quando si scopre che a farlo, poi, è stata una fan, la delusione è anche maggiore. Una persona che “per futili motivi gioca con la salute degli altri”. “Non se ne sentiva e non si sente proprio il bisogno di “fan” così…grazie! – si legge ancora sulla pagina del rocker – Chi consapevolmente diffonde false notizie prive di fondamento, mette in giro vere e proprie bufale, dovrà ringraziare la sua volgarità e superficialità (come minimo!) quando un giorno si vedrà recapitare una querela per diffamazione”.

Il post “al vetriolo” (che riportiamo integralmente in fondo all’articolo) è stato accompagnato, però, da una foto significativa, che non solo ha allontanato ogni ombra di dubbio circa lo stato di salute del Kom, ma ha fatto anche presagire grandi sorprese. Nell’immagine, infatti, ritroviamo Vasco accanto a Gaetano Curreri, con il commento “oggi in studio. Cosa bolle in pentola? In attesa di scoprirlo, anche Noemi ha voluto esprimere la propria solidarietà, con un commento: “A.A.A. Cercasi verità! Un bacio belli!”.

vasco bufala 3

“Vasco querelala anche a nome di noi fan, che anche se per pochi secondi la signorina ha fermato il nostro cuore, aggiunge un’altra utente. “L’unica cosa importante è che lui sta bene”, ricorda ancora qualcuno. In effetti il Blasco sembra in gran forma e con fare provocatorio sorride dietro la maschera di Capitan America. Sì, l’importante è questo, anche se effettivamente può essere irritante, per un artista, finire al centro di notizie così allarmanti, oltre che prive di fondamento. L’altro lato (quello meno splendente) della medaglia indossata costantemente dai Big della musica.

vasco bufala

Foto: Facebook

Impostazioni privacy