Liam Payne presenta ‘Olivia’, dal nuovo album degli One Direction: boom per il goliardico “leak”

Liam Payne “colpevole” di un leak ai danni dei One Direction? Sì, messa in termini goliardici: questo quello che sembrerebbe dando un’occhiata al suo profilo Twitter, dove è apparso, nella notte tra il 29 e il 30 ottobre, un video in cui il cantante della band “canta” (per modo di dire, visto che in realtà muove solo le labbra) Olivia, un brano che farà parte del quinto album del gruppo, Made in the A.M., in uscita il prossimo 13 novembre. “Davvero non dovrei fare questa cosa ma…”, ha scritto Liam su Twitter, accompagnando con queste parole il breve ma significativo “spoiler”.

Pochi secondi (otto, per essere precisi), ma sono bastati a mandare in tilt i fan sui social network, segno evidente del fatto che i Directioners non stanno più nella pelle e non vedono l’ora di stringere la loro copia del cd tra le mani. Secondi preziosi, che hanno anche rivelato una parte del testo del brano: “Please believe me, don’t you see the things you mean to me / Oh, I love you, I love you, I love, I love, I love Olivia.

Cosa ne pensate? Il giovane pubblico dei 1D si sta scatenando su Twitter, dove “Olivia” è arrivata in tendenza nei trending topics. Come ha fatto notare una fan: “Otto secondi di Olivia e siamo in tendenza, quando uscirà l’album ci sarà un trend per ogni singola canzone. A questo punto sembra abbastanza probabile, come ipotesi. Un po’ impressionante, ma probabile. Ricordiamo che Made in the A.M. è già stato anticipato (ufficialmente, però) dai singoli Drag me down, Infinity e Perfect e che in tutti i casi le canzoni in questione sono schizzate in cima alle classifiche internazionali. Cosa possiamo aspettarci, a questo punto, dall’album intero, in termini di vendite e riconoscimenti? Di seguito il video di Liam e della sua insolita versione di Olivia, buon ascolto.

Foto: Twitter

Impostazioni privacy