Gianni Morandi, nessun social media manager: “Su Facebook sono io”

Gianni Morandi non è Gianni Morandi. O, meglio, i suoi profili social non vengono gestiti direttamente da lui come si è sempre pensato e come lo stesso cantante aveva sostenuto, ma da un social media manager. La prima a “denunciare l’inganno” è stata la popolare conduttrice e giornalista Selvaggia Lucarelli che, sull’Instagram di Morandi, per prima ha trovato una foto con un’indicazione: “mettila alle 13 o alle 14“. Selvaggia ha pensato bene di farsi delle domande e di farle anche ai suoi follower, postando la foto di Gianni (che ora su Instagram, invece, è stata corretta) sulla sua pagina Facebook.

Amici, sono delusa, attonita, amareggiata – ha scritto questa mattina la Lucarelli su Facebook – Gianni ha un social media manager. Ieri s’è sbagliato e ha incollato il suo messaggio sotto a una foto (di Anna) con tanto di raccomandazione sull’orario in cui metterla. E niente. Neanche Gianni è genuino come i pomodori del suo orto“. Ma Selvaggia non è stata la sola a sentirsi delusa, sono stati tanti i fan e i follower dell’artista che si sono sentiti offesi per l’imbroglio tanto che, fin dalle prime ore della mattina, il nome Gianni Morandi è entrato nei primi 10 top trend di Twitter e non accenna a uscire (ironia della sorte).

gianni

fotoooo

okkk

Fatto sta che, finalmente, pochi minuti fa proprio Gianni (in persona?) ha risposto prima a Selvaggia e poi ai suoi ammiratori (uno per uno come piace a lui) e lo ha fatto proprio su Facebook, con tanto di selfie nel bagno dell’albergo in cui si trova. “Sono io in persona a commentare, qualche volta mi da una mano Anna a pubblicare qualche foto su Instagram, ma io preferisco Facebook“. La versione di Morandi in sostanza è questa: mentre lui gestisce in prima persona il social di Mark Zuckerberg sua moglie Anna, ogni tanto ma non sempre, lo aiuta con Instagram. Insomma, l’errore di copia e incolla non è stato di un social media manager ma proprio di Anna. Ora il punto è: sarà vero? Noi vogliamo credergli.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy