Il Papa diventa un rapper: la foto in posa hip hop scatena la fantasia del Web

Sui social network basta poco per far volare la fantasia degli utenti più ironici: così capita che una foto di Papa Francesco scattata durante un discorso tenuto a Bangui, durante una tappa del suo viaggio in Africa, lo trasformi sul Web in una sorta di nuova stella del rap, vista la posizione in cui è stato immortalato. Una posa da “gangsta”, alla Jay-Z per intenderci, che ha fatto scatenare il popolo di Twitter con le ipotesi più improbabili sull’eventuale testo del rap cantato dal Pontefice, accompagnate dall’hashtag #popebars (“le frasi rap del Papa”, diciamo).

Il Pontefice stringe il microfono con la mano destra e tiene mano sinistra piatta, come sul punto di mixare, quindi gli utenti hanno iniziato a scrivere rime con goliardici richiami a metà strada tra la liturgia e l’hip hop. Riportiamo qualche esempio in fondo all’articolo. “As I walk through the valley of the shadow of death, I take a look at my life, and realize I’m @pontifex, ha scritto qualcuno, parafrasando Coolio e la sua Gangsta’s Paradise.

In fondo, non dimentichiamolo, Papa Francesco finora si è dimostrato essere molto attento alla musica e a lui è stato dedicato il disco Wake Up!, uscito lo scorso 5 novembre, che attraverso 11 tracce fonde parole e preghiere con la sua voce insieme a inni sacri della tradizione cristiana rielaborati da compositori contemporanei. Inoltre in diverse occasioni il Papa ha dichiarato di essere stato un amante del ballo e della milonga e di apprezzare anche il tango.

Il rap no, non l’ha citato, ma forse questo “meme” nato on line potrebbe dare spunto alle alte sfere ecclesiastiche per ipotizzare anche di abbracciare tale genere, chissà. Tutto può accadere, in un periodo in cui un uomo di chiesa come Mons. Antonio Staglianò usa i versi di Noemi e Marco Mengoni durante la sua liturgia, per far arrivare il suo messaggio anche alle orecchie dei ragazzi più giovani (VIDEO).

Papa 2

 

Papa 1

papa

Foto: Twitter

Impostazioni privacy