Fedez accusato di aver cantato in playback a Viareggio: la risposta del rapper

Fedez riesce a finire sempre, suo malgrado, in qualche polemica. A portarlo di nuovo al centro dell’attenzione, stavolta, è stato un suo dj set tenutosi alla Capannina di Viareggio lo scorso 6 dicembre. Un evento che ha sollevato non poche critiche da parte del pubblico presente, rivolte però verso l’organizzazione della serata. Un aspetto, quindi, che non dipendeva troppo dal rapper, come ha fatto notare lui stesso. Alcuni utenti in Rete, però, si sono anche lamentati del fatto che il cantante non abbia, forse, prestato la dovuta attenzione a quei fan che hanno affrontato ore di fila per lui, attendendo con pazienza anche l’inizio dello show, partito in ritardo rispetto al previsto.

Fedez ha tenuto comunque a rispondere a quei sostenitori che si sono lamentati con lui sulla sua bacheca Facebook. A chi avrebbe voluto fare una foto insieme e non ha potuto, ad esempio, ha spiegato di dover dare, a volte, precedenza alla sicurezza delle persone: “Io ho passato 4 ore chiuso in un bagno perché dovevano far defluire la fila che stava per sfondare un vetro, so che qualcuno si è fatto anche male. Purtroppo in queste situazioni sono costretto ad andare via per evitare che qualcuno si faccia realmente male.

“Audio pessimo, palco in basso e non si vedeva niente. Sarebbe il caso che l’organizzazione ci rendesse i soldi. Sicuramente non è colpa tua – gli ha invece fatto notare una fan – ma d’ora in avanti cambia management”. Anche a lei Fedez ha risposto: “Quello di ieri era un dj set non un concerto. Sono mortificato ma purtroppo la gestione e l’organizzazione del locale non dipendono da me, sono rimasto chiuso in un bagno fino a tardi per vedere se si riusciva a riprendere le foto ma il rischio che qualcuno si facesse male era altissimo. Spero non vi abbiano detto che quello di ieri era un concerto”.

Ma il cantante è stato anche accusato da alcuni utenti di aver cantato in playback, notizia che è stata poi riportata da molte testate on line come ilgiornale.it, liberoquotidiano.it e huffingtonpost.it. Il rapper non ce l’ha fatta a non rispondere e, come al suo solito, ha rigettato indietro le accuse con un post su Facebook abbastanza esplicito: “In playback ci canta vostra madre”.

fedez playback 3

Una frase che ha mandato “in tilt” il suoi sostenitori più accaniti, pronti a schierarsi dalla sua parte e ad assicurare che, problemi organizzativi a parte, il loro beniamino non ha bisogno di cantare in playback. Dopo il “furto” di visualizzazioni per il video di Beautiful Disaster (che a quanto pare è stato in qualche modo risolto) e le ruote della macchina bucate, c’è da dire che non sembra proprio un periodo fortunato per il cantante, che non a caso ha recentemente ironizzato sul fatto di essere alla ricerca di qualcuno che lo aiuti a togliersi di dosso il malocchio. Eppure, a giudicare dalla copertina a lui dedicata da Vanity Fair, per il numero in edicola da domani, mercoledì 9 dicembre, il cantante sembra particolarmente in forma. Noi ve la mostriamo qui di seguito.

fedez playback

fedez vanity fair

Foto: Facebook

Impostazioni privacy