GionnyScandal porta in tour le sue rime e punta ad allargare la propria schiera di fan

Molti telespettatori avranno sentito e visto cantare in tv GionnyScandal, recentemente, visto che il cantante ha provato ad entrare nella scuola di Amici di Maria De Filippi, ma presto i fan potranno anche incontrarlo durante il tour che prenderà il via il 13 dicembre da Lamezia Terme e Catanzaro. Nove date, tutte ad ingresso gratuito, per seguire da vicino uno dei fenomeni rap più seguiti dai giovani, basti pensare che il suo album Haters Make Me Famous, del 2011, ha scalato le classifiche di vendita in breve tempo ed altrettanto successo hanno riscosso anche i dischi che sono seguiti, Mai più come te e Gionata.

Tra l’altro, durante gli eventi in programma sarà presentato anche l’esclusivo packaging in edizione limitata di Haters Make Me Famous 4, ultimo lavoro in studio del giovane artista, che ha voluto rendere omaggio a quell’album omonimo che qualche anno fa ha contribuito ad accrescere la sua popolarità presso gli ascoltatori (scopri di più sul sito www.gionnyscandal.it). Nel nuovo packaging saranno inoltre contenuti una t-shirt, un poster e un adesivo e chiunque effettuerà l’acquisto contestualmente potrà accedere al backstage per conoscerlo personalmente, scattare una foto con lui e ricevere un autografo.

Certo, la sua (breve) permanenza ad Amici 15, a inizio dicembre, ha fatto tornare il suo nome sulla bocca di tutti, ma diciamo anche che Scandal, al secolo Gionata Ruggieri, ha affrontato questa avventura televisiva con serenità, a quanto sembra da alcune sue dichiarazioni pubblicate su Facebook, cercando semplicemente di ampliare la sua già nutrita schiera di fan (ha più di 267.000 follower su Facebook, tanto per intenderci) senza rammaricarsi troppo, in fondo, per il fatto di non essere riuscito ad entrare nella classe del talent.

“Ho provato a partecipare ad Amici – ha raccontato sul popolare social network – ci ho voluto provare non perché ne avessi bisogno, ma perché mi sarebbe piaciuto allargare questa grande famiglia che siamo già. E’ andata come è andata, ho superato cose decisamente più gravi e ogni volta mi sono alzato ancora più forte, grazie a voi. ‘I rigori li sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli’ “.

E’ così che il cantante ha archiviato l’esperienza sul piccolo schermo, che ovviamente ha suscitato reazioni contrastanti tra i sostenitori del programma, divisi tra chi si è subito entusiasmato all’idea che un talento come lui entrasse a far parte del cast e chi, invece, avrebbe preferito che l’opportunità venisse offerta a un artista emergente più bisognoso di farsi conoscere.

I suoi fan lo hanno “difeso” a spada tratta, sui social, Twitter in prima linea. “Che ne sapete di lui? – ha scritto, per esempio, un utente – non lo conoscete neanche! Dovete sempre giudicare dall’aspetto”. Qualcuno, invece, si è sorpreso del fatto che non fosse stato ammesso: “Stiamo scherzando vero?”, ha cinguettato una sua ammiratrice.

Il giovane cantante, per altro, ha conquistato non pochi telespettatori, davanti alle telecamere, presentando un brano, A voce bassa, dedicato a sua nonna, ormai scomparsa, una figura importante nel suo passato “burrascoso”. Il ragazzo, infatti, ha perso i genitori adottivi quando era molto piccolo, un’esperienza che ha voluto raccontare ai fan, qualche tempo fa, pubblicamente attraverso i suoi canali social. Non solo la magia del brano, ma anche questa dedica così significativa hanno contribuito quindi a convincere anche il pubblico più scettico, senza per questo cadere nella facile retorica.


Il video di Gionny Scandal a Amici 15 di superstarz_com
Ora la parola passa solo alla sua musica, che in molti sentiranno live secondo il calendario che riportiamo qui di seguito. Anche perché sono note e testi a fare la differenza, più che la mera esposizione televisiva, e GionnyScandal sembra aver trovato un posto d’eccezione nel mercato discografico, anche se probabilmente troverà il modo per crescere ancora di più. Le premesse per raggiungere traguardi importanti ci sono.

  • 13 dicembre – Lamezia Terme, Catanzaro – Caffè Retrò, h.16,30
  • 13 dicembre – Catanzaro – Zoom Club, h.19,30
  • 20 dicembre – Padova – Life Club – h.16,30
  • 23 dicembre – Catania – Barbara Disco Lab, h.16,30
  • 27 dicembre – Torino – Sky Club, h.16,30
  • 3 gennaio – Napoli – Snob Exclusive Club, h.16,30
  • 6 gennaio – Milano – Salumeria della Musica, h.16,30
  • 9 gennaio – Ciampino, Roma – Orion, h.16,30
  • 16 gennaio – Castel Maggior, Bologna – Teatro Biagi D’Antona, h.16,30

Foto: Twitter

Impostazioni privacy