Negramaro, per i vent’anni di carriera si raccontano senza filtri: “Nei momenti oscuri, il buio è diventato luce”

I Negramaro festeggiano vent’anni di carriera, tra successi e soddisfazioni, ma nel loro lungo percorso ci sono stati anche momenti bui.

Sono un gruppo musicale italiano formatosi nel 2000. I componenti dei Negramaro sono sei: Giuliano Sangiorgi, Emanuele Spedicato, Ermanno Carlà, Danilo Tasco, Andrea Mariano e Andrea De Rocco. Il successo, in questi anni, è arrivato forte e travolgente e il merito di tanto rumore si deve ovviamente alla bravura della band. Ogni canzone riesce a intrecciarsi nelle strade dell’anima, arrivando a colpire in pieno il cuore.

Hanno raggiunto i vent’anni di carriera e per questo, hanno pensato di festeggiare il traguardo alla grande. Hanno annunciato il ‘n20 Tour’, che partirà il 9 giugno, dal Parco della Pace di Sevigliano e hanno, inoltre, organizzato un secondo grande evento, dal titolo ‘N20 BACK HOME’: il 12 agosto suoneranno nella loro Puglia. Giuliano, in un incontro a Milano, portato avanti da Fabio Volo, ha raccontato il successo del gruppo e le cadute, che nel corso degli anni hanno superato.

Negramaro, cosa hanno raccontato per i vent’anni di carriera: la confessione senza filtri

Per celebrare i vent’anni di carriera, i Negramaro hanno deciso di festeggiare con un mega evento, nella loro Puglia, il 12 agosto. Il cantante del gruppo, ai microfoni di Fabio Volo, ha raccontato che il fatto di essere arrivati a questo traguardo, dopo tanto tempo, insieme, come all’inizio, è motivo di grande orgoglio.

negramaro carriera confessione
La confessione dei Negramaro (Foto Ansa) velvetmusic.it

Molte volte gli hanno chiesto della possibilità di mettere su un disco da solo, ma lui è felice di non essersi mai guardato intorno: “È una domanda che ho sentito fin dai tempi di ‘Tutto scorre’, poi si è affievolita e questa è una cosa bella” avrebbe detto. “Significa che siamo entrati nelle vite di tutti come band”. Ci sono stati anche momenti duri ma sono riusciti a superare ogni cosa grazie alla condivisione. È successo, per esempio, quando Lele Spedicato fu colpito da un ictus, nel 2018, e quanto accaduto ha unito la band ancora di più: “Nei momenti più bui ci guardiamo negli occhi e quel buio diventa luce”. I Negramaro hanno avuto modo di consolidare il loro rapporto, non solo a livello professionale, ma anche personale.

Oggi sono una famiglia, ed è proprio per questo che, in quanto tale, hanno deciso di festeggiare il traguardo raggiunto, nella loro terra, in Puglia. Per realizzare l’evento, hanno scelto l’Aeroporto Fortunato Cesari di Galatina, il posto dove con i loro nonni andavano a vedere gli aerei. Non saranno soli, ma arriveranno sul palco tantissimi grandi artisti e anche molti giovani: “Abbiamo voluto fin da subito organizzarlo a casa”, ha dichiarato il frontman.

Impostazioni privacy