Gazzelle, vero nome, età, titolo di studio, canzoni, libro: tutte le curiosità sul cantautore più in voga

Gazzelle è uno dei nomi più conosciuti della musica italiana. La sua formazione personale ci aiuta a capire meglio i temi della sua musica.

Gazzelle è uno degli artisti più lanciati nel panorama musicale italiano. È reduce da un concerto sold out allo Stadio Olimpico e si prepara a partire in tour nel 2024. Per non farsi mancare nulla, il cantante ha anche pubblicato il suo nuovo album in studio lo scorso 19 maggio, “Dentro”.

Gazzelle è il nome d’arte di Flavio Pardini, romano classe 1989 (compirà 34 anni il 7 dicembre). Flavio comincia a suonare nei locali di Roma negli anni dopo il liceo. All’inizio usava il suo vero nome, poi ha cominciato ad esibirsi con lo pseudonimo Gazzelle a partire dal 2016. Il motivo per cui il giovane Flavio ha scelto questo nome d’arte è molto curioso: fantasticando su quale potesse essere il nome giusto, il cantante si rese conto di avere moltissimi modelli di uno specifico tipo di scarpe, le Gazelle Adidas.

Nelle prime foto pubblicate sui social Gazelle aveva anche cercato di rimanere anonimo. La sua vera identità è stata presto scoperta, man mano che le sue canzoni diventavano più famose.

Gazzelle definisce la sua musica “sexy pop”: dai primi singoli al successo nazionale

Gazzelle pubblica la sua prima canzone nel 2016, “Quella te“, che pian piano raggiunge il successo fino a conquistare un disco d’oro. Da quel momento, la carriera di Gazelle non si è più fermata.

Il suo primo album, intitolato “Superbattito“, è stato pubblicato il 3 marzo 2017 sotto l’etichetta Maciste Dischi. Altri singoli estratti dall’album sono stati “Zucchero filato” e “Nmrpm”.

Nel periodo tra il 2020 e il 2022, Gazzelle ha continuato a pubblicare singoli di successo come “Ora che ti guardo bene”, “Destri“, “Lacri-ma” e “Scusa”. Negli anni ha collaborato con molti illustri colleghi, ad esempio con Mara Sattei nel singolo “Tuttecose” e con Ligabue nel duetto di “L’amore conta” durante il concerto per i 30 anni di carriera di Ligabue a Campovolo.

qual è stata la formazione musicale di gazzelle
Gazzelle ha appena rilasciato il suo ultimo album, in cui collabora con Thasup, Noyz Narcos e Fulminacci (Foto Instagram @gazzelle__) – velvetmusic.it

Lo stile musicale di Gazzelle è caratterizzato da basi melodiche e sonorità indie-pop. Le sue canzoni affrontano tematiche come l’amore, la solitudine, l’uso di droghe, l’alcolismo e la depressione, creando un’antitesi tra le sonorità orecchiabili e i testi profondi.

Tra le sue influenze musicali, ha citato artisti come I Cani, Rino Gaetano, Cesare Cremonini, Vasco Rossi, Tame Impala, Oasis e Nirvana.

Gazzelle ha definito il suo stile musicale come “sexy pop“. In un’intervista di qualche anno fa, parlando di quello che ha influenzato la sua educazione sentimentale e artistica, il cantante ha dichiarato: “Per me tutto può essere un’influenza. Quando ero più piccolo, tutto ciò che era molto pop, a me faceva piangere. Mi emozionano le cose molto semplici, che sono appunto quelle che ricerco nelle mie canzoni. Mi emoziona Forest Gump, Tiziano Ferro. Sono dei fenomeni che riguardano tante persone, come se le persone avessero tutte un filo che le tiene unite“.

Impostazioni privacy