Il botta e risposta tra Gerry Scotti e Fedez sembra essere giunto al termine: ecco cosa si sono detti

Il botta e risposta tra Gerry Scotti e Fedez sembra essere giunto al termine: ecco cosa si sono detti e come si è conclusa la vicenda.

Muschio selvaggio il ring che ha visto disputare la diatriba tra il rapper italiano al timone del podcast, Fedez, è il conduttore di Mediaset a capo di Caduta Libera, il celeberrimo Gerry Scotti. Uno scontro non troppo vis a via che ha visto il giovane rapper confrontare si con la cultura del colosso Scotti. Nel corso della puntata di Muschio Selvaggio, infatti, in cui Gerry Scotti era ospite di Fedez ci sarebbe stato un qui qui pro sulla figura di Giorgio Strehler il noto regista e attore teatrale di cui pare che Fedez non sapesse l’esistenza. “Chi è sto Strehler raga?”, avrebbe detto in diretta il cantante lasciando nello sgomento Gerry Scotti.

Il problema tra i due vip sarebbe nato proprio a seguito della puntata perché io conduttore di Caduta Libera, avrebbe scritto una serie di post e TikTok in cui avrebbe a modo suo commentato la non conoscenza de regista da parte di Fedez. “Brutto a dirsi, ma è ciò che rimane de muschio selvaggio. Noi tentiamo di annaffiarlo tutti i giorni ma se ne sta andando”. Questo quanto detto su TikTok dal timoniere dello Show dei record che di record nella sua vita ne ha portati a casa in termini di conoscenza e professionalità.

Il botta e risposta tra Gerry Scotti e Fedez

Ma per quale motivo Scotti avrebbe definito Muschio Selvaggio morente? In tutta probabilità, il conduttore si sarebbe riferito alla mancanza di Luis Sal, co-conduttore con Fedez de format che, a seguito di un litigio tra i due, ha preso la decisione di abbandonare il campo e lasciare tutto nelle mani del rapper. Ovviamente dinanzi alla situazione Fedez non è stato in silenzio ed ha replicato attraverso un post.

Gerry Scotti
Gerry Scotti velvetmusic.it

“Ciao amico Gerry Scotti, da quando sei venuto a Muschio selvaggio, o io non so perché, ma ci continui ad insultare…. Ho azzardato a dire che non sapevo chi fosse Strehler. Ha fatto un’intervista in cui dicevo che ero un ignorante. Eppure quel giorno le ricerche su Strehler subirono un’impennata su Google. Quindi in qualche modo ho contribuito a diffondere il nome di Strehler”.

Un botta e risposta tra i due che però ha visto una chiusura con un chiarimento da parte del conduttore che ha dichiarato, sempre mezzo social, che la sua stima verso il rapper è indiscussa e che lo apprezza sia come cantante che come imprenditore e che la formula di Muschio Selvaggio è una delle più azzeccate. “Non c’è stato nessun litigio con Fedez – ha scritto il conduttore – Non vedo l’ora che mi richiami. Lo farà tra un concerto e l’altro e io ci andrò”.

Impostazioni privacy