Qui un bambino, oggi uno dei rapper più discussi della scena musicale italiana

Nello scatto è un bambino appassionato di calcio, oggi è uno dei rapper più amati della musica italiana: l’avete riconosciuto?

Capelli corti con ciuffo in vista, magrolino e con tante passioni al seguito il bambino ritratto nella foto è oggi un’artista molto noto. Difficile comprendere chi sia, ma di certo era un giovane ragazzino che come tanti della sua età sognava la serie A e i mondiali. La passione per il calcio l’ha coltivata sin da piccolo e di pari passo con la musica: poi in seguito ad un incidente sul campo ha dovuto abbandonare il suo sogno sul campo e si è dedicato alla musica. Visto il successo la decisione, seppur obbligata, gli ha portato fortuna.

L’immagine è stata condivisa sul profilo Instagram del noto artista che ha anche rivelato come mai ha abbandonato il calcio: “Breve storia triste: Ho giocato a pallone fino a 20 anni, un giorno un difensore mi ha dato un calcio in faccia e ho fatto due ricoveri.
Era un chiaro segnale, dovevo smettere di rincorrere il pallone e continuare a fare musica. Ho seguito il consiglio.” Questa la didascalia che accompagna il post e che ha ricevuto tantissimi like e cuoricini e che i fans hanno commentato in modo positivo.

Chi è il bambino nella foto? E’ Salmo uno dei rapper italiani più famosi che è riuscito anche a conquistare il Festival di Sanremo rompendo certi schemi e alcuni antiquati protocolli. Salmo è originario di Olbia, secondo alcuni gossip è fidanzato con Greta Menardo che ha 14 anni meno di lui. Appassionato di musica rapper, il 38enne è da poco uscito con un nuovo brano Chiama realizzato con Drillionaire e Capo Plaza. Nel brano racconta alcuni momenti della sua infanzia: “Nella canzone Chiama con @drilllionaire e @capoplaza racconto la mia breve storia calcistica.”

Salmo: “Ci provo a fare il bravo ma non ci riesco”

In una recente intervista rilasciata a Vanity Fair Salmo non nega d’aver un atteggiamento non sempre pacato. Il rapper, che appare sempre arrabbiato, ammette che ci prova a fare il bravo ma in alcune circostanze non può non rispondere alla violenza con la violenza: “Io non faccio canzoni per salvare il mondo.

Salmo primo piano
Salmo esibizione a Sanremo 2023-foto Ansa- Velvetmusic.it

E poi basta con la favola degli artisti che fanno tutte le cose belle e giuste. Gli artisti non sono persone normali, non danno sempre il buono esempio. Gli artisti sono tutti squilibrati.” Attualmente Salmo è tornato al centro della scena mediatica a causa del suo dissing il collega e rivale Luchè: un botta e risposta social e musicale che sta animando i fans.

Impostazioni privacy