Lorenzo Jovanotti è casa e sta meglio: Morandi lo visita, le immagini

Sorridente e disteso, soprattutto dopo la visita del suo amico Gianni Morandi, le prime immagini ufficiali di Lorenzo Jovanotti

I segni della tremenda caduta avvenuta a Santo Domingo che gli è costata una serie di gravi fratture al femore e alla spalla ci sono tutti. Oltre a una certa sofferenza di fondo che si traduce anche in qualche chilo in meno. Ma il sorriso è quello dei giorni migliori. Lorenzo Jovanotti è di nuovo in Italia per completare la sua fisioterapia dopo il brutto incidente avvenuto alcune settimane fa.

Un rientro rinviato anche per questioni di sicurezza legate soprattutto al rischio circolatorio per scongiurare potenziali trombosi. Una volta che il suo quadro clinico si è normalizzato il cantante ha ricevuto il nulla osta dei medici ed è ripartito.

Lorenzo Jovanotti, il ritorno in Italia

Un lungo volo da Santo Domingo a Madrid. Qui Lorenzo si è imbarcato su un volo privato a bordo di un Falcon 200 per atterrare a Forlì sabato mattina.

Una scelta non casuale quella della città romagnola. Merché molto spesso a Forlì Lorenzo si è allenato per la sua grande passione – la bicicletta – con quello che è il suo fornitore ufficiale, Augusto Baldoni, forlivese.

Brutto incidente in bicicletta per Jovanotti
Jovanotti subito dopo il suo grave incidente in Bici – Credits Instagram Jovanotti (VelvetMusic.it)

Lorenzo è atterrato all’aeroporto Ridolfi dopo avere postato un breve video mentre all’imbarco a Santo Domingo, dove era in vacanza con la moglie Francesca e la figlia Teresa, aveva mostrato sorridente il suo passaporto pronto per il rimpatrio.

Una vacanza che poteva avere risvolti tragici. Lorenzo, come sempre, aveva postato foto e immagini delle sue lunghissime escursioni in bici. Poche ore prima della terribile caduta che lo ha costretto a un lungo ricovero e a un delicato intervento chirurgico per la riduzione della frattura al femore e alla spalla le sue immagini avevano strappato più di un sorriso: bagnato fradicio sotto una palma gigante durante una delle caratteristiche e violentissime piogge stagionali di questo periodo. Senza dire una parola, sotto un diluvio, Lorenzo si era divertito a riprendere il cielo, la pioggia e la sua protezione naturale.

Il grave incidente

Poche ore dopo durante una lunga escursione in bici tra le piantagioni di canna da zucchero la tremenda caduta provocata da un dissuasore del traffico, un dosso artificiale, che lo ha spedito per terra. Due giorni in osservazione, poi l’intervento chirurgico e il lungo decorso. Quindi il nulla osta a tornare in Italia.

Nel frattempo prosegue la sua riabilitazione. Anche perché i programmi di Lorenzo Jovanotti, e dunque un lungo tour nei palasport con l’anno nuovo, non sono cambiati né posticipati.

come sta Jovanotti
Jovanotti in una foto del JovaBeachParty dello scorso anno – foto profilo ufficiale IG @lorenzojova (velvetmusic.it)

A fargli visita un ospite inatteso cui Lorenzo è molto legato Gianni Morandi. I due sono molto amici da tanti anni. Lorenzo ha scritto il brano che ha riportato Morandi in classifica e al Festival di Sanremo dello scorso anno (Apri tutte le porte) che è valso il terzo posto all’eterno cantante di Monghidoro.

Lorenzo ha subito raccontato la visita sui suoi social: “Sono qui a vivere la mia domenica di fisioterapia ed è apparso lui, Morandi. Ed è subito gioia e sorrisi e racconti e storie di cicatrici e ossa rotte e parole di amicizia. Fabrizio Borra – (il terapista ufficiale di Jovanotti n.d.r.) – lo ha nominato vice terapista visto che il ragazzo ha una certa esperienza di risalite. Gianni mi ha detto che parte per le date dal vivo al sud e che voleva vedermi sennò non partiva tranquillo. Belle cose”.

Al capezzale di Santo Domingo Lorenzo aveva ricevuto anche la visita di Mara Venier.

Impostazioni privacy