Celine Dion, qual è la malattia che l’ha colpita: tutto quel che c’è da sapere sul suo stato di salute

Le ultime notizie sulle condizioni di salute di Celine Dion sono preoccupanti. Tutto quello che sappiamo sulla sua malattia

Celine Dion, la cantante canadese protagonista del panorama musicale mondiale e sicuramente la voce più famosa e acclamata al mondo tra anni Ottanta e Novanta, sta attraversando uno dei periodi più difficili della sua vita. Infatti la 55enne potrebbe essere costretta a ritirarsi dalle scene musicali a causa di un grave problema di salute.

La star di “My heart will go on” sta lottando da circa un anno contro una malattia rara e le sue condizioni di salute si sarebbero aggravate progressivamente tanto da non consentirle più di esibirsi in pubblico.

Celine Dion, qual è la sua malattia e come sta adesso

Le notizie in merito allo stato di salute di Celine Dion sono preoccupanti. La cantante, famosa in tutto il mondo, combatte da tempo ormai dal 2022 contro la sindrome paralizzante della persona rigida, nota anche come sindrome di Moersch-Woltman. Per questo motivo a maggio aveva già annullato le date rimanenti del suo tour.

A spiegare di cosa si tratta era stata la stessa cantante, in occasione dell’annuncio della cancellazione del Courage Tour, con un commovente video. “Mi è stato diagnosticato un disordine neurologico molto raro che si chiama ‘Stiff-person syndrome’ (Sps, sindrome della persona rigida) che colpisce una persona su un milione. Non sappiamo ancora molto di questa malattia rara, ma ora sappiamo che è la causa degli spasmi muscolari di cui soffro. Sfortunatamente, questi spasmi influenzano la mia vita quotidiana a vari livelli. A volte ho molta difficoltà a camminare e non sempre riesco a usare le mie corde vocali per cantare come vorrei”.

Celine Dion, tutto quello che sappiamo sula sua malattia
Celin Dion e la sindrome della persona rigida: come sta oggi (ansa.it) velvetmusic.it

La “sindrome della persona rigida” è una malattia rara e ad oggi non esiste una cura, ma solo  terapie sperimentali. La sindrome colpisce il sistema nervoso centrale e provoca rigidità muscolare progressiva e spasmi principalmente nel tronco e nell’addome.

La sorella Claudette, intervistata dal Journal de Montreal, si era lasciata andare ad alcune indiscrezioni sul suo stato di salute, confessando che la cantante stava interpellando i migliori ricercatori nel campo di questa malattia rara.

“Non si riesce a trovare nessuna medicina che funzioni. Continuiamo però a sperare. La speranza è una cosa molto importante. Nonostante non abbiano trovato nulla che funzioni, lei ogni giorno lavora per cercare di mantenere in forma il proprio corpo”. Nel frattempo Linda, l’altra sorella, si è trasferita a casa di Celine per aiutarla.

Ora però, secondo quanto riportato da Radaronline, ci sarebbe stato un ulteriore aggravamento. Celine Dion molto probabilmente non canterà più in pubblico: la sua malattia peggiora e lei non riesce nemmeno più ad uscire di casa. La donna sarebbe martoriata dagli spasmi muscolari che ne hanno condizionato irrimediabilmente anche la possibilità di reggere fisicamente un intero concerto. “La 55enne di ‘My Heart Will Go On’ è ora così debilitata che odia uscire di casa anche solo brevemente e non ha intenzione di ripristinare le date del tour 2023 e 2024, che ha cancellato a maggio”, si legge sul sito.

Impostazioni privacy