Lady Gaga, il look delle prove: total black in versione Blue Brothers

La cantante si prepara a tornare con i suoi spettacoli di musica jazz a Las Vegas e condivide con i suoi fan foto dal backstage.

Lady Gaga è una delle postar che da più tempo mancano sulle scene musicali. Il suo ultimo album, “Chromatica”, risale al 2020. Nel frattempo, la cantante si è dedicata totalmente al mondo del cinema. Lo scorso anno ha preso parte come protagonista al film “House of Gucci” e ora è impegnata sul set del secondo capitolo di Joker, dove interpreterà la co-protagonista, Harley Quinn.

Nel mezzo dei suoi impegni cinematografici, l’artista ha deciso di riprendere anche i suoi impegni musicali. A partire dal prossimo 31 agosto, infatti, riprenderà la sua residency “Jazz & Piano” a Las Vegas.

Lady Gaga aveva già proposto questo spettacolo in passato ma questa occasione sarà un evento molto particolare per lei. La cantante, infatti, tornerà a cantare in uno spettacolo jazz per la prima volta dalla scomparsa di Tony Bennett, colui che ha lanciato la sua carriera in questo campo.

Lady Gaga torna a cantare jazz in onore di Tony Bennett

Lady Gaga ha condiviso su Instagram uno scatto dal dietro le quinte, in questi giorni di prove che precedono lo spettacolo. Nella foto si può vedere la cantante indossare un look total black.

lady gaga ha condiviso un look total black su instagram
Lady Gaga ama alternare look molto classici a look più stravaganti nei suoi concerti jazz (Foto Instagram @ladygaga) – velvetmusic.it

La cantante, in questo suo particolare spettacolo, alterna spesso outfit molto classici a look più sgargianti, che omaggiano la storia del Jazz e si abbinano con la sua immagine eccentrica. I cappelli non mancano quasi mai nel suo repertorio, dal classico cilindro ai copricapo ricoperti di piume. In questa foto, ne indossa una che ricorda molto lo stile dei protagonisti di “Blues Brothers”, un classico del cinema americano anni ’80.

L’avventura di Lady Gaga nel mondo del Jazz è iniziata nell’ormai lontano 2014, quando Tony Bennett la scelse per cantare con lui “The Lady Is A Tramp”, uno dei pezzi più famosi del repertorio jazz americano. La canzone era contenuta nell’album di Bennett “Duets II” ed è stato solo il primo capitolo di una lunga collaborazione artistica, che si è trasformata anche in una tenera amicizia.

Da allora, Lady Gaga e Tony Bennett hanno pubblicato insieme due album, “Cheek to Cheek” e “Love for Sale“, in cui reinterpretano i classici jazz americani più famosi. Con il primo album in collaborazione i due amici hanno addirittura vinto un Grammy.

Nei nuovi spettacoli, la cantante avrà sicuramente modo di rendere omaggio al suo amico. Secondo le prime indiscrezioni, Lady Gaga avrebbe già inserito nella scaletta dei concertiThe Best Is Yet To Come“, canzone del 1959 scritta per Tony Bennett da Cy Coleman e Carolyn Leigh.

Impostazioni privacy