Blink 182, Travis Barker e il dramma familiare: preoccupazione per il batterista

Alcune immagini diffuse su Internet preoccupano i fan dei Blink 182 e del loro batterista Travis Barker

Che cosa sia successo non è chiaro. Di certo l’emergenza familiare che ha costretto Travis Barker ad abbandonare d’urgenza il tour europeo della band per fare immediato ritorno a casa, negli Stati Uniti, tiene banco.

La popolarissima punk band attesa tra l’altro a breve anche in Italia per un’unica data nazionale in programma a Bologna, alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno, venerdì 6 ottobre, si è vista costretta a cancellare tutte le date in programma tra Gran Bretagna e Irlanda a causa di un problema molto serio riguardante il batterista.

Blink 182, cosa è successo a Barker

Immediatamente il pensiero è andato alle condizioni di sua moglie Kourtney Kardashian che a giugno aveva annunciato di essere in attesa del loro primo figlio durante un concerto della band mentre il marito si stava esibendo dietro la batteria.

Un evento festeggiatissimo anche sui social da parte di Travis Barker che nel corso del tour americano del gruppo è sembrato al settimo cielo e in grandissima forma, nonostante i postumi di una frattura alla mano che lo aveva costretto a iniziare leggermente in ritardo l’attesissima serie di concerti in programma dalla scorsa primavera.

Una tenera e recente immagine di Travis Barker e Kourtney Kardashian
Una tenera e recente immagine di Travis Barker e Kourtney – Credits ANSA (VelvetMusic.it)Kardashian

La situazione adesso, però, assume una prospettiva completamente diversa.

Soprattutto dopo che Barker ha condiviso immagini dalla sala di preghiera dell’aeroporto di Glasgow poche ore dopo la cancellazione degli spettacoli, proprio mentre era in attesa di imbarcarsi per tornare precipitosamente a casa.

In preghiera…

Una foto indubbiamente preoccupante che è distante anni luce da quelle che sono le pubblicazioni social della band, sempre estremamente allegre e autoironiche, persino nel momento peggiore dell’esistenza del gruppo. Quando si è dovuto confrontare con la drammatica malattia di Mark Hoppus, per anni costretto a lottare con le conseguenze di un linfoma estremamente aggressivo.

Da parte della band non ci sono informazioni ufficiali, se non quella riguardante il rinvio confermato già venerdì 1 settembre. Tre al momento le date posticipate, anche se non si sa né se né quando gli spettacoli di Glasgow, Belfast e Dublino potranno al momento essere recuperati.

Il cartello con cui Kourtney Kardashian comunica l'imminente gravidanza
Il cartello con cui Kourtney Kardashian comunicava l’imminente gravidanza – Credit Blink 182 (velvetmusic.it)

Dopo avere pubblicato la foto della sala di raccoglimento dell’aeroporto di Paisley a Glasgow che evidenziava anche un manifesto appeso alla vetrata d’ingresso con la scritta ‘Insieme preghiamo, Travis Barker non ha condiviso ulteriori dettagli.

Un matrimonio molto pop…

Lui e Kourtney Kardashian sono insieme ormai da alcuni anni: il batterista e la star dei reality, che ha già tre figli dal suo precedente matrimonio con Scott Disick si erano sposati lo scorso anno. Per Barker si tratta del terzo matrimonio e del terzo figlio dopo London e Alabama, rispettivamente 19 e 17 anni, nati dal suo secondo matrimonio con Shanna Moakler.

Stando ad alcune notizie che per il momento non sono state confermate dai rappresentanti della band o della famiglia Barker, Kourtney si sarebbe sentita mentre il marito era in tour quando ormai la gravidanza sta volgendo al termine. Al momento sarebbe tornata a casa dopo un giorno di ricovero in attesa del rientro di Barker.

La notizia dell’annuncio della maternità aveva avuto notevole successo online. Kourtney Kardashian si era posizionata con un grande cartello che annunciava la gravidanza sotto il palco, proprio come accadeva nel video della band di All The Small Things dove una ragazza mostrava al batterista la scritta Travis I’m Pregnant
Nel frattempo, Tom DeLonge ha ufficializzato che il nuovo album dei Blink-182 è praticamente pronto. Se l’emergenza familiare di Travis Barker sarà risolta la band tornerà sul palco venerdì sera ad Anversa.

Impostazioni privacy