Sanremo arriva la conferma sulla presenza di Fiorello: Amadeus svela tutte le indiscrezioni sullo showman all’Ariston

Fiorello a Sanremo? Sembra esserci la conferma ufficiale: ecco le ultime indiscrezioni a riguardo, cosa sapere

Continuano i preparativi per la prossima edizione di Sanremo, quella che si terrà a febbraio 2024. Quest’anno, per l’ultimo anno di conduzione di Amadeus, i telespettatori hanno aspettative altissime, soprattutto sui cantanti e sulle canzoni che saranno selezionati. Oltre agli artisti in gara, c’è un’altra, grande curiosità: ci sarà Fiorello?

Lo showman sardo è stato una presenza piuttosto costante di tutti i festival di Amadeus, di cui è grande amico fin dagli esordi. Nelle edizioni del 2020 e del 2021 ha co-condotto tutte le serate, nel 2022 è stato ospite della prima serata e nel 2023 è stato ospite fisso in tutte le serate, ma in collegamento da Roma con il suo “Viva Rai2… Viva Sanremo!”

Sembra abbastanza naturale, quindi, che Fiorello tornerà anche nel 2024, per chiudere con il suo collega e amico una serie di edizioni iniziata insieme e particolarmente fortunata. Proprio in questi giorni, Amadeus è tornato a parlare del Festival e dalla presenza dell’artista.

“Non può esserci Sanremo senza la sua presenza”: Amadeus e Fiorello insieme per un’ultima volta all’Ariston

L’organizzazione del Festival, come accade sempre, inizia poche settimane dopo la fine dell’edizione precedente.  Le prime anticipazioni su Sanremo 2024 riguardavano le regole di gara. Tra le altre cose, verrà dimezzato il numero di “Giovani” che potranno partecipare alla gara: da sei a tre. Come tutti gli anni, la selezione avverrà all’interno del contest “Sanremo Giovani”, che andrà in onda prima della fine dell’anno. Il totale dei cantanti in gara sarà di 26, quindi due in meno rispetto ai 28 dell’edizione 2023.

fiorello sanremo 2024
Amadeus non ha rivelato come prenderà parte Fiorello al prossimo Sanremo, ma ha comunque confermato la sua partecipazione (Foto Ansa) – velvetmusic.it

Oltre al regolamento, Amadeus in questi giorni ha parlato anche dei compagni di avventura che saranno con lui in quest’ultimo viaggio. Tra le altre cose, ha in qualche modo rassicurato i telespettatori sulla presenza di Fiorello: “Figuriamoci se sa qualcosa a settembre, considerando che anche la settimana prima del Festival può inventarsi qualcosa per stupire… Fiorello è un amico fraterno e non può esserci Sanremo senza la sua presenza, poi come questo accadrà è sempre una sorpresa”. 

Che Fiorello sarà a Sanremo, come già detto, appare abbastanza scontato. Resta da capire se sarà una presenza fissa sul palco accanto ad Amadeus, come accaduto nelle prime edizioni, o se sarà invece un ospite d’onore. Il conduttore ha poi aggiunto: “Lui sa avere idee geniali ma non me le anticipa mai, perché gli piace vedere il mio stupore. Io comunque tengo sempre una camera libera di fronte alla mia, può venirmi a svegliare quando vuole”.

Oltre al ruolo di Fiorello, cominciano ad arrivare anticipazioni anche sui cantanti candidati. Amadeus ha affermato che è ancora troppo presto e che i brani in gara verranno decisi tra ottobre e novembre, ma qualche appassionato ha già avanzato le prime ipotesi. Secondo le indiscrezioni, avrebbero proposto le loro canzoni i The Kolors, Angelina Mango e Annalisa. Per quanto riguarda gli ospiti invece, non resta che attendere e scoprire come Amadeus stupirà i telespettatori ancora una volta.

Impostazioni privacy