Decibel Firenze: Calvin Harris non c’è: ma è assente giustificato | Video

Si è concluso non senza polemiche il Festival Decibel di Firenze, quasi completamente dedicato alla techno con un assente ricezione

Mentre Firenze ospitava il Decibel, Festival dedicato al mondo della musica Techno intorno al quale ci sono state non poche polemiche, uno dei DJ più importanti del mondo ha deciso di animare una festa decisamente molto più privata: quella del suo matrimonio.

Si tratta di Calvin Harris, disk jockey e produttore tra i più famosi del mondo, in questo momento al terzo posto assoluto tra i DJ più pagati per una sola ora di esibizione.

Il Decibel Festival

Anche Calvin Harris in un primo momento sembrava dover essere ospite del Decibel che ha visto inseriti all’interno del proprio cartellone un gran numero di dj e produttori di livello assoluto. Il Festival, in programma tra sabato 9 e domenica 10 settembre in un’area a poca distanza dall’aeroporto di Peretola, ha richiamato decine di migliaia di giovanissimi.

Un evento organizzato con estremo success, che non aveva niente a che fare con i temutissimi rave party di cui si era tanto si è iscritto nel corso delle ultime settimane. Un’area organizzata e allestita in sicurezza con un numero impressionante di performer. All’interno della quale, tuttavia, per tutta la durata del Festival è stata inibita la vendita di alcolici. Nonostante uno degli sponsor fosse proprio una importante marca di birra… il palco principale fosse battezzato Jager Stage con evidente riferimento alla nota marca di amari.

Il pubblico del Decibel ha ironizzato in modo molto pesante sul divieto imposto dalle autorità fiorentine con numerosissimi meme sui social estremamente diretti…

Il cast: Amelie Lens

Tra gli artisti inseriti all’interno della line up Paul Kalkenbrenner, Meduza, Trym, Amémé, Nina Kraviz e Boris Bejcha che ha chiuso il set di sabato.

Una tenera immagine di Amelie Lens con il marito
Una tenera immagine di Amelie Lens con il marito – Credits amelielens Instagram (VelvetMusic.it)

Ben 50 i set allestiti nel corso del fine settimana tra sabato e domenica. A concludere la rassegna, applauditissima, è stata Amelie Lens: una prestazione davvero incredibile la sua dietro la consolle, strepitosa. Con un pancino in bella evidenza: perché la DJ è incinta di alcuni mesi di quello che sarà il suo primo figlio con il marito Farrago… una bambina.

C’erano anche Lazza e Salmo

Un’ora e mezza di set stratosferico che ha chiuso il palco principale al termine di una giornata all’insegna di contaminazioni che il pubblico non ha completamente apprezzato. La presenza di Lazza e Salmo sul palco, poco prima di Amelie è sembrata fuori luogo. Due trapper nel tempio della techno.

Un frammento dell’esibizione di Amelie Lens a Firenze

@amelielenske

GRAZIE MILLE ITALIA!❤️‍🔥 what a way to close the festival. The energy was insane. 🇮🇹💚 #decibelopenair #electronicmusic #amelielens

♬ original sound – amelie lens

Va detto che i due rapper, che arrivano da un tour di enorme successo, Lazza pochi giorni fa ha raccolto 32mila persone all’Ippodromo di Milano, si sono perfettamente adattati all’ambiente cambiando la loro performance e affidandosi a un set più breve, incisivo ed estremamente elettronico con un flaw e un ritmo decisamente più techno che beat… Un’ora di show per Lazza, che si è esibito domenica dalle 18.40 alle 19.40 e un’ora anche per Salmo che ha chiuso il suo spettacolo alle 22.25 immediatamente prima di Amelie Lens.

Niente Decibel per Calvin Harris…

Stando alle indiscrezioni pubblicate in queste ultime ore da numerose riviste autorevoli, tra le quali anche People, il musicista e produttore si è sposato con la conduttrice radiofonica Vick Hope. La cerimonia della coppia, fidanzata dallo scorso anno, si è tenuta lontano dalla folla di Londra e del solito corollario di VIP e influencer in una zona di campagna nel nord-est dell’Inghilterra.

A ospitare le nozze una tenda allestita nel terreno di Hulne Priory, ad Alnwick, nel Northumberland.

Il DJ scozzese Calvin Harris, grande assente a Firenze
Il DJ scozzese Calvin Harris, grande assente a Firenze – Credits ANSA (VelvetMusic.it)

Presenti circa trecento invitati selezionatissimi che hanno ballato sulla musica del leggendario Nile Rodgers, il chitarrista e prodittori degli Chic insieme a numerosi colleghi amici di Harris tra i quali Scott Mills, Vernon Kay e Jordan North, testimoni di nozze per entrambi in quanto colleghi della sposina, che lavora con loro a Radio BBC.

Un anno felice per Calvin Harris

Harris ha vissuto un 2023 straordinario grazie al notevolissimo successo del brano trance Miracle, terza collaborazione tra il DJ e la straordinaria Ellie Goulding. Insieme i due hanno raggiunto il numero 16 della Billboard Hot 100 nell’agosto 2013 con I Need Your Love, canzone che è rimasta in classifica per 25 settimane. Outside del 2014 – da Harris’ Motion – ha raggiunto il numero 29 della Hot 100 e ha trascorso 20 settimane in classifica. Ma a quanto pare Miracle è quella che sta andando meglio di tutte.

Harris, scozzese di Dumfries, 39 anni, si è esibito pochissime volte quest’anno. La data più importante al festival di Coachella, dopo l’uscita del suo LP dello scorso anno Funk Wav Bounces Vol. II, che comprendeva la partecipazione di Halsey, Justin Timberlake, Snoop Dogg e molti altri.

Impostazioni privacy