Latin Music Award: ci si aspetta anche Laura Pausini

Dopo la rassegna degli MTV Video Music Award saranno i Latin Music Award assegnati dalla prestigiosa rivista Billboard il prossimo grande evento

In attesa che sia di nuovo l’ora dei Grammy Award, la manifestazione è già stata annunciata il 6 febbraio alla Crypto.com Arena di Los Angeles, proprio poche ore dopo la serata inaugurale del Festival di Sanremo, e con i Video Music Award ormai in archivio, tocca adesso ai Latin Music Award tenere banco.

L’attesissima manifestazione organizzata dal prestigioso magazine statunitense Billboard si terrà a Miami il 5 ottobre. Si tratta di un evento alternativo ai Latin Grammy che si terranno invece a novembre.

Latin Grammy, il programma

In queste ultime ore l’organizzazione dell’evento ha reso noto il cartellone dei musicisti che esibirà live nel corso della serata. In attesa di eventuali ulteriori conferme e delle immancabili sorprese al momento è confermata l’esibizione di Grupo Frontera, Marc Anthony e Sofia Reyes che si sono aggiunti a un cartellone che già prevedeva gli show di Farruko, Banda Carnaval, Eddy Lover, Nicki Nicole, Pepe Aguilar e La Factoría. Un programma ambizioso e molto innovativo, con tantissimi nomi nuovi, alcuni dei quali addirittura esordienti all’interno della manifestazione.

Ognuno dei set previsti dovrebbe durare tra i 4 e i 6 minuti. Stando alle indiscrezioni le esibizioni live dovrebbero essere una dozzina. Al momento ne sono state confermate ufficialmente solo nove.

Si parla di Shakira…

Uno dei nomi che rimbalza prepotentemente è quello di Shakira che in questo momento, più che mai, continua a essere il personaggio di riferimento per eccellenza di tutta la musica latinoamericana. Soprattutto dopo il divorzio e il clamoroso successo del suo brano Music Session #53 che resta a distanza di mesi dalla sua pubblicazione uno brani di maggiore successo in assoluto dell’anno.

Shakira si esibisce durante un concerto
La cantante colombiana Shakira durante un concerto – Foto Ansa

Shakira da alcuni mesi si è trasferita a Miami dove vive con i suoi figli. La sua presenza ai Latin Music Awards non è ancora ufficiale ma stando a fonti ufficiose molto attendibili viene definita estremamente probabile.

…ma anche di Laura Pausini

E poi c’è Laura Pausini. Fresca di pubblicazione del suo nuovo album, che uscirà anche in versione spagnola. E con un world tour in partenza che arriverà anche negli Stati Uniti e in America Latina, da sempre terreno di conquista per lei.

I Billboard Latin Music Awards sono un evento globale che ogni anno raccoglie l’interesse e il seguito di decine di milioni di persone in ogni parte del mondo. In questo momento il mercato musicale latino è considerato il terzo in assoluto a livello mondiale lasciando le prime due posizioni al rock e al pop. Un business che coinvolge decine di migliaia di artisti e che alimenta un’economia miliardaria.

Laura Pausini, candidata ad artista latina dell'anno per il 2023
Laura Pausini, candidata ad artista latina dell’anno per il 2023 – Credits ANSA (VelvetMusic.it)

Gli Award arrivano alla fine della Billboard Latin Music Week, che va dal 2 ottobre al 6 ottobre, sempre in programma a Miami, con tutta una serie di concerti, tavole rotonde ed eventi pubblici che dovrebbero portare in città nel corso della prima settimana di ottobre non meno di mezzo milione di persone.

Si tratta di un vero e proprio evento globale, una celebrazione totale della musica, della cultura e dell’intrattenimento in chiave latina.

“La Billboard Latin Music Week è orgogliosa di riunire gli artisti e i dirigenti migliori, più brillanti, rilevanti ed entusiasmanti – ha dichiarato Leila Cobo, una delle portavoci di Billboard che cura l’evento – è stato difficile chiamare sul palco gli artisti di quest’anno perché mai come nel corso di questa stagione la musica latina sta dominando le classifiche globali. Si tratta di un anno rivoluzionario per la Settimana della musica latina, e queste non saranno certamente le uniche novità di quest’anno”.

Laura Pausini, personalità latina dell’anno

Laura Pausini è il simbolo italiano per eccellenza nell’ambito della musica Latina. Un ruolo che la cantante romagnola si è conquistata in trent’anni di attività che l’hanno vista esibirsi in ogni angolo del mondo con successi irripetibili per gli artisti di casa nostra soprattutto in Sud America e con brani in lingua spagnola. Non solo.

Qualche mese fa Laura Pausini ha ottennuto il titolo di personalità dell’anno nell’ambito della Latin GRAMMY Week 2023 in programma a Siviglia.

Un ruolo di testimonial estremamente prestigioso che la coinvolgerà ancora maggiormente negli anni a venire in tutte le iniziative benefiche curate dalla Fondazione Culturale Latin GRAMMY.

La 24esima edizione dei Latin Grammy Award si terrà a Siviglia il 16 novembre. Le altre nomination saranno rese note entro la prossima settimana.

Impostazioni privacy