Amici, Briga è stato uno dei talenti più apprezzati, tra i preferiti del pubblico: eccolo oggi… biondissimo

Reduce da un tour fortunatissimo, il cantante si godrà un po’ di meritato riposo. I fan sperano di riabbracciarlo presto

La tournée estiva lo ha portato in giro per l’Italia a suonare la propria musica. Briga avrà bisogno sicuramente di ricaricare le pile prima di rimettersi al lavoro su nuovo materiale, la serie di concerti è stata sfiancante ma profondamente intensa. Il nuovo look biondo platino deve averlo ispirato perché è apparso più in forma che mai.

Il cantante ha raggiunto la consacrazione partecipando ad Amici ma la sua storia inizia da molto lontano, già nel 2010 pubblica il suo primo lavoro autoprodotto Anamnesi, poi l’anno dopo il mixtape Malinconia della partenzaHa sempre viaggiato molto e le tante esperienze lo hanno arricchito, una prova concreta si ritrova nei testi mai banali. Il suo ultimo album in studio risale al 2021, intitolato Lunga vita e, almeno per il momento, non circolano indiscrezioni su nuovi progetti.

Finisce il tour di Briga e lui ringrazia i fan: “Mi avete accolto con amore”

Volge al termine anche quest’avventura, ha incendiato i palchi per tutta l’estate, su e giù per l’Italia col suo nuovo look. Ora Briga si prende una pausa, c’è da elaborare quanto successo in queste ultime settimane.

Intanto però ringrazia il pubblico accorso in massa ai suoi concerti, lo fa tramite un post pubblicato su Instagram: “È stato un bellissimo Tour e mi è sembrato di vivere un’estate a mille all’ora. Molto presto avrò nostalgia di tutto questo. Io come cantante e noi come band abbiamo fatto il massimo per regalarvi un attimo di felicità. Grazie per avermi accolto con amore e con rispetto in ogni posto in cui sono arrivato. Vi voglio bene”.

Briga ringrazia i fan alla fine del tour estivo: "Mi avete accolto con rispetto e amore"
Briga chiude la tournée estiva, ha infiammato i palchi d’Italia – velvetmusic.it (fonte foto Instagram @brigaofficial)

Ha iniziato a scrivere per passione quando si trovava in Danimarca, nel 2006, per poi essere notato dall’etichetta Honiro subito dopo la pubblicazione di Anamnesi, l’EP d’esordio autoprodotto del 2010. Il primo vero album però arriva solamente nel 2012, il titolo è Alcune Sere e vede la partecipazione di figure di spicco della scena rap italiana come Gemitaiz e Coez.

La consacrazione al grande pubblico arriva con Amici di Maria De Filippi, si classifica secondo e vince il premio RTL 102.5 per il suo brano L’amore è qua. La firma con Universal arriva a stretto giro di posta, Never Again gli permette di conquistare il suo primo disco di platino – il successo è clamoroso. Negli ultimi anni ha pubblicato altri tre lavori: Talento (2016), Che cosa ci siamo fatti (2018) e Lunga Vita.

Impostazioni privacy