Taylor Swift, lutto in Brasile: il concerto è drammatico

Il tour di Taylor Swift passa dal Sudamerica in una ondata di delirio collettivo affrontando molti problemi e un dramma

C’è una vittima nel concerto di Taylor Swift a Rio de Janeiro. Una spettatrice di 23 anni che si è sentita male poco prima di entrare allo stadio Olimpico dove era in programma il concerto della cantautrice ed è deceduta poco dopo il ricovero al pronto soccorso.

Lutto per gli Swifties durante il concerto di Rio
Lutto per gli Swifties durante il concerto di Rio – Credits Taylor Swift Press Room (VelvetMusic.it)

Un malore naturale, forse avvenuto a causa del gran caldo che in questi giorni si è abbattuto sulla capitale carioca. Inutile sottolineare quanto la notizia abbia profondamente colpito non solo la cantante ma tutta la comunità degli Swifties.

Taylor Swift, una vittima al concerto di Rio

La cantante ha saputo della tragedia poco prima di salire sul palco. Si è consultata con il suo staff e con i funzionari della prefettura per capire se fosse il caso di rinviare lo spettacolo. Anche in considerazione delle condizioni atmosferiche che erano al limite del sopportabile per via del caldo, davvero molto pesante, e dell’umidità.

Le stesse autorità brasiliane hanno chiesto a Taylor Swift di salire regolarmente sul palco anche per garantire l’ordine e la sicurezza dell’evento. Tuttavia la cantante poco prima di uscire in scena ha diffuso un messaggio sui social destinato al suo pubblico… “Non posso credere di dovere scrivere queste parole, ma è con il cuore spezzato che dico che abbiamo perso un fan stasera prima del mio spettacolo”.

La vittima

La vittima si chiamava Ana Clara Benevides Machado, era una insegnante. Dalla ricostruzione pare che la giovane si sia sentita male mentre era in coda per fare il suo ingresso ai tornelli. I soccorsi sono stati piuttosto tempestivi ma una volta trasferita all’ospedale Salgado Filho i medici hanno cercato inutilmente di stabilizzarla confermando l’avvenuto decesso poco dopo il ricovero.

L’organizzazione dell’evento ha confermato che non ci sono stati incidenti, o problemi di ordine pubblico parlando di ‘malore’ e di ‘cause di carattere naturale’. Sul decesso della donna la magistratura ha aperto una inchiesta chiedendo l’autopsia ma tutto fa pensare a un attacco cardiaco.

In concerto nonostante tutto

Taylor Swift è salita sul palco per il primo dei suoi tre spettacoli in programma allo Stadio Olimpico di Rio visibilmente emozionata… “Ma non ne parlerò, perché mi sento sopraffatta dal dolore anche solo se provo a pensarc” ha spiegato nel suo post.
“Tuttavia voglio dire a tutti che sento profondamente questa perdita e che il mio dolore va alla sua famiglia e ai suoi amici. Questa è l’ultima cosa che avrei mai pensato potesse accadere quando abbiamo deciso di portare questo tour in Brasile”.

Taylor Swift
Taylor Swift ha chiuso il suo tour sudamericano – Credits Taylor Swift Press Room (VelvetMusic.it)

Il concerto è andato regolarmente in scena: non un taglio da parte di Taylor Swift che ha garantito tutta la scaletta, senza eccezioni, limitandosi a una sosta apena in più dietro le quinte, una trentina di secondi in un paio di frangenti, perché era quasi completamente disidratata. Alcune immagini al termine dello show la mostrano stremata, con una notevole difficoltà di respirazione.

Concerto rinviato: troppo caldo

Il giorno dopo le condizioni erano ulteriormente peggiorate. E la prefettura ha chiesto il rinvio dello show. La gente era già in coda fuori dallo stadio da ore. E non l’ha presa bene: “Le condizioni sono davvero estreme e la salute dei miei fan, dei miei colleghi e di chi lavora con me sono al primo posto”.

Lo show rinviato ha concluso la tournée con un giorno di ritardo: non ci sono stati altri incidenti né malori. Ma sia il secondo che il terzo show di Rio sono stati interrotti più volti per portare acqua ai fan delle prime file. La stessa cantante ha chiesto agli steward di prestare particolare attenzione al movimento dei telefonini: telefonini fermi, i fan stanno filmando. Ma se il telefonino ondeggiava significava richiesta d’aiuto. Sono stati diverse decine gli interventi di soccorso da parte del personale paramedico.

Impostazioni privacy