Lana Del Rey propone un classico sconosciuto ai giovanissimi

La scelta di Lana Del Rey di proporre un brano superclassico ma poco noto al pubblico giovane che la segue sembra essere vincente

Per chi l’ha vista dal vivo non è una novità. Perché in effetti perfino una star alternativa come lei ha già proposto dal vivo classici di altri artisti che non sembrano esattamente riconducibili a quello che dovrebbe essere il suo repertorio.

Lana Del Rey sul red carpet dei Grammy Awards
Lana Del Rey sul red carpet dei Grammy Awards – Credits ANSA (VelvetMusic.it)

Ma ancora una volta Lana Del Rey si è divertita a spiazzare i suoi fan, e ancora prima di loro i suoi stessi collaboratori, chiedendo di realizzare una cover davvero molto lontana dal suo repertorio.

Lana Del Rey e John Denver

Eppure la scelta sembra essere vincente. Pochi giorni fa Lana, 38 anni, ha pubblicato un singolo decisamente inconsueto per lei. Si tratta di un vecchio classico del country folk americano, Take Me Home, Country Roads, inciso dal leggendario John Denver nel 1971.

Denver è stato un’autentica icona per la musica americana e il country. Questa canzone, rievocata anche in numerosi film celebri e riproposta molto spesso da artisti anche estremamente diversi con arrangiamenti di ogni tipo, è uno dei classici più assoluti della narrativa musicale statunitense. John Denver la incise per inserirla in uno dei suoi album più riusciti e di maggiore successo: Poems, Prayers & Promises. Un disco praticamente perfetto che proponeva un altro grande classico come Sunshine on my Shoulders e la deliziosa Fire and Rain, scritta da James Taylor.

Il crudele destino di John Denver

Denver all’epoca era già una stella di prima grandezza che aveva ottenuto enorme successo con Leaving on a Jetplane e che di lì a poco avrebbe pubblicato altri capolavori come Rocky Mountain High e la splendida Annie’s Song inserita nel 1974 in Back Home Again insieme a Thank God I’m a Country Boy.

Lana Del Rey al centro tra le sue coriste
Lana Del Rey al centro tra le sue coriste – Credits ANSA (VelvetMusic.it)

All’apice del suo successo John Denver è scomparso tragicamente a soli 53 anni, nel 1997 in un incidente con il suo ultraleggero. Una sottile e tragica ironia della sorte per un uomo che aveva scritto il suo primo successo dedicandolo proprio a un volo in aereo e che si era talmente tanto appassionato da acquisire una licenza per poter pilotare liberamente i suoi Cessna e gli ultraleggeri. Quello con cui precipitò, un Rutan Long EZ lo aveva appena comprato e lo stava ancora testando…

Un destino molto triste e crudele che lo affianca a un altro leggendario interprete del country, Jim Croce, anche lui morto giovanissimo ad appena 30 anni, in un incidente aereo su un volo privato.

Take me Home Country Roads

Lana Del Rey sostiene di essere cresciuta con questa canzone, che pure non sembra avere nulla a che fare con quello che ha sempre cantato fino a oggi: “Ho sempre ascoltato questa canzone, la cantavano i miei genitori e i miei nonni ed è stata una delle prime canzoni che ho imparato a scuola. Parla di radici, di casa e famiglia. L’ho fatta mia e, rispettosamente, ho cercato di renderla attuale. Anche se la sua forma originale è assolutamente perfetta. Ho voluto un brano semplice, che non suonasse troppo digitale. Spero che piaccia soprattutto a chi non conosce John Denver…”

Per la verità pochi ascoltatori di Lana Del Rey sapranno chi era Denver e quanto ha rappresentato per la cultura folk americana. Un passo decisamente ambizioso per una cantante che non si è mai spaventata di fronte alle sfide: che l’hanno portata a reinterpretare diversi classici apparentemente intoccabili tra i quali Unchained Melody.
Lana aveva proposto un paio di volta Take me Home Country Roads

nel corso del suo ultimo tour con una versione molto intima, totalmente acustica.

Il brano, che non fa parte del suo ultimo album Did You Know There’s a Tunnel Under Ocean Blvd, resterà un singolo.

Da tempo tuttavia la cantante parla della realizzazione di un album di cover soul e blues e non è escluso che questa pubblicazione sia il primo passo verso la realizzazione di questo progetto.

Impostazioni privacy