Fergie, nuovo album da solista per la cantante dei Black Eyed Peas

Sto mettendo insieme tutte le immagini. Mi trovo in un luogo in cui riuscirò a finire tutto. Ogni brano ha un carattere diverso. Sono totalmente immersa nel curare i dettagli dell’album che uscirà a breve per tutti voi“: con questo messaggio al Mail Online Fergie ha annunciato che a breve arriverà il nuovo disco da solista. Se ne parla praticamente da quasi un anno: era il novembre del 2014 quando la cantante disse che l’album stava per arrivare. Sono passati mesi e non si è saputo più nulla a riguardo. Almeno fino ad oggi.

Sono passati ben sette anni dal suo esordio senza i Black Eyed Peas: “Questi anni – ha aggiunto – racchiudono idee provenienti da diverse parti, dalla maternità, al tour fino ad altri aspetti diversi della vita. Il primo era una raccolta di sette anni di canzoni e quindi tutto sembra destinato a ripetersi. E’ molto strano“. The Dutchess ha visto la collaborazione di Will.I.Am come produttore esecutivo, mentre Ludacris, B-Real dei Cypress Hill e Rita Marley sono stati ospiti. Il primo singolo uscito è London Bridge, nel cui video appaiono anche gli altri membri dei Black Eyed Peas per un cameo, poi è stata la volta di Fergalicious, Glamorous, Big Girls Don’t Cry, Clumsy, Here I Come e il settimo ed ultimo Finally (in totale sono quattordici brani).

Nella discografia dell’artista figurano anche quattro album con le Wild Orchid (quello omonimo del 1996, Oxygen del 1998, Fire del 2001 e Hypnotic del 2003) e cinque con i Black Eyed Peas (Elephunk del 2013, Monkey Business del 2005, Renegotiations: The Remixes del 2006, The E.N.D. del 2009 e The Beginning del 2010). Ora non resta che aspettare maggiori informazioni riguardo questo inedito progetto discografico: arriverà prima della fine del 2015 o dovremmo aspettare l’anno nuovo per ascoltare i nuovi brani?

Foto by Twitter

Impostazioni privacy