Fedez e il Love Mi Festival in piazza Duomo: pienone di artisti

Presentato il calendario del Love Mi Festival, 29 le presenze sicure ma non mancheranno  le sorprese nel cast allestito da Fedez

Si rinnova e si amplia ancora il Love Mi, più festival che concerto, un grande evento organizzato già lo scorso anno dalla Fondazione Fedez con l’intenzione di sostenere l’attività no profit di associazioni che sostengono il difficile percorso oncologico dei bambini e delle loro famiglie.

Love Mi, il festival benefico di Fedez

Una iniziativa che il grande pubblico di Milano ha dimostrato di comprendere e di voler sostenere. Lo scorso anno la Fondazione Fedez ha raccolto ben 600mila euro quasi tutti destinati al nuovo centro della onlus Come Together To Go (TOG) che in via Livigno, a Milano sta per essere inaugurato. E forte di questo risultato la Fondazione ha aperto ieri la sottoscrizione per la seconda edizione del Love Mi che si terrà martedì 27 giugno in piazza Duomo a Milano con un cast già molto ricco ma ancora in via di definizione e che sicuramente offrirà molte sorprese dell’ultima ora.

Da ieri è arrivo il numero solidale 45596 che servirà a finanziare, con telefonate, promesse di versamento ed SMS. Basta seguire la voce guida.

Una mano ai bambini malati

Il concerto andrà a sostenere l’Associazione Andrea Tudisco che da 26 anni opera per garantire il diritto alla salute dei bambini. Spettacolo che promette di avere un riscontro e un pubblico ancora più ampio rispetto a quello dello scorso anno considerando un successo di partenza già considerevole.

Il concerto, gratuito, sarà diffuso in simulcast in radio (Radio 105), TV (Italia 1) e live streaming on line (Mediaset Infinity).  Lo scorso anno i dati di ascolto di Love Mi furono davvero brillanti, il 10% di share medio con oltre il 20% sulle fasce più giovani.

“Non è solo una questione di fondi”

“Lo spirito sarà lo stesso dello scorso anno – spiega Fedezci sono molteplici aspetti su cui è interessante fare ulteriori passi avanti, intanto trovare una finalità benefica sulla quale accendere i riflettori, come la fondazione Come Together o Go. Non è solo questione di raccogliere soldi che abbiano una destinazione importante. Si tratta anche di far conoscere realtà che fanno un lavoro importante come quella dell’associazione Andrea Tudisco, che ogni anno offre ospitalità nelle proprie strutture a più di 250 pazienti oncologici in età pediatrica e alle loro famiglie”.

Fedez, Federico Lucia, ha visitato il centro pediatrico dell’associazione Andrea Tudisco attivo a Roma: “È interessante lavorare a progetti concreti come questo. Credo sia lo spirito giusto che mi piace portare avanti, oltre a dare uno spazio ad artisti che probabilmente non avrebbero la possibilità di esibirsi in piazza Duomo e farlo gratis, in una città che per la verità non sempre regala le cose”.

Achille Lauro VelvetMusic 230606
Achille Lauro torna sul palco del Love Mi – Credit ANSA (VelvetMusic)

Il palco di piazza Duomo

L’appuntamento si terrà su uno dei palchi più importanti e ambiziosi della città, quello gigantesco allestito in piazza Duomo che qualche giorno fa ha allestito anche il tradizionale appuntamento con il concerto annuale di Radio Italia. Il patrocinio è quello del Comune di Milano: “Abbiamo concesso questo spazio solo a tre realtà – ha spiegato l’assessore alla cultura di Palazzo Marino Tommaso Sacchisolo ai concerti di Radio Italia e della Filarmonica della Scala. A convincerci non solo l’aspetto musicale ma anche quello della solidarietà”.

Ventinove artisti presenti

Fedez sarà ovviamente il capofila di un gran numero di artisti: tra i tanti Achille Lauro, Andrea Damante, Annalisa – subito in classifica proprio con Fedez e gli Articolo 31 con il nuovo singolo Disco Paradise, AVA, Capo Plaza e Anna, secondi in classifica tra i singoli di questa settimana. E poi ancora Bresh, Caneda, Clara, Francesca Michielin, Fred De Palma, Gemitaiz, gIANMARIA, Il Pagante, La Sad, Lazza, reduce dal grande successo di Cenere e del suo album Sirio, Luigi Strangis, Mara Sattei, Massimo Pericolo, Matteo Paolillo, MILES, Rondodasosa, Speranza, Tananai, Tedua, Tony Effe e VillaBanks. Ovviamente non mancheranno le sorprese.

Tra le quali anche il trio di conduttori scelto per lo spettacolo. Max Angioni, uno dei personaggi del momento, testimonial di Mediaset Infinity e conduttore de Le Iene in queste ultime settimane, la giovanissima Mariasole Pollio e il comico e autore calabrese Gabriele Vagnato.

Gestione cookie