Shakira sbanca agli MTV Video Music Award, esplosiva! | Video

Premiata con il Video Vanguard Award, Shakira conquista la scena con una performance degna di passare alla storia dell’evento

Indipendentemente da tutti gli altri riconoscimenti distribuiti nel corso della nottata degli MTV Video Music Award che si è tenuta questa notte al Prudential Center di Newark e dal numero di trofei conquistati da Taylor Swift, dominatrice in quasi tutte le categorie in cui era nominata, la signora dei VMA è stata Shakira.

Shakira, prestazione stellare

La cantante colombiana ha ritirato il Video Vanguard Award intitolato a Michael Jackson, un premio storico che viene attribuito ai meriti di carriera di un artista. In passato lo hanno conquistato Beyoncé, Madonna, Rihanna, Missy Elliott, Kanye West, Justin Timberlake e Britney Spears. Ognuno dei quali chiamato a esibirsi nello slot più lungo della serata con un mini concerto di dieci minti.

Shakira ha davvero alzato il volume dell’esibizione a un livello stellare. In un lungo remix di tutti i suoi maggiori successi la cantante ha tenuto banco muovendosi liberamente nella gigantesca arena spostandosi da un palco all’altro per chiudere con una versione impressionante di Bizarrap Music Session #53, il brano dissing rivolto all’ex marito Gerard Piqué che è stato uno dei successi più clamorosi dell’anno.

Shakira con il quinto Moonman della sua carriera
Shakira con il quinto Moonman della sua carriera – Credits MTV (VelvetMusic.it)

Davvero impressionante l’esibizione di Shakira che si è aperta con una breve versione di She Wolf per poi esplodere con tutti i suoi maggiori successi. Prima Te Felicito, poi TQG, quindi Objection accompagnata da una band di percussionisti, poi da chitarra elettrica e basso per poi accennare Whenever, Wherever e Hips don’t Lie. Pubblico letteralmente impazzito… prima del gran finale con Shakira che si adagia sulla testa della gente per attraversare l’arena in un lungo stage diving che si conclude su una piattaforma che la porta a diversi metri di altezza.

Incontenibile…

Si tratta probabilmente della miglior performance di Shakira davanti a un pubblico televisivo. Forse addirittura superiore a quella dello spettacolo di metà tempo del Super Bowl 2020 insieme a Jennifer Lopez.

É la prima volta che un artista sudamericano riceve il Video Music Vanguard. Era da 14 anni che Shakira, 95 milioni di dischi venduti nel mondo, non si esibiva ai VMA. In carriera ha vinto anche tre Grammys, 12 Latin Grammys e 41 Billboard Latin Music Awards.

La transizione tra Whatever, Whenever e Hips don’t Lie

Al termine della sua esibizione Shakira è salita sul palco per ricevere il Moonman d’oro: “Grazie alle persone che mi hanno sempre sostenuto, a chi ha dato vita insieme a me a quelle che erano le mie idee. É stato un lungo viaggio fin qui, dal 1990 a oggi, nel corso del quale i video hanno avuto una grande importanza”.

“I miei figli dicono che la mamma può fare tutto…”

Belle le parole che Shakira ha dedicato alla famiglia: “Dedico questo premio ai miei genitori, alle donne del mio staff ma in particolare ai miei figli Sacha e Milan che mi hanno sempre sostenuto e incoraggiato facendomi pensare che la mamma è davvero in grado di fare qualsiasi cosa”.

Shakira in Hips Don’t Lie

Inquadrati in prima fila i due ragazzini, di 11 e 8 anni, in felpa gialla e nera con cappuccio, sorridenti e festeggiatissimi.

Shakira ha poi dedicato alcune parole in spagnolo ai suoi connazionali: “Grazie ai colombiani, ai sudamericani che vivono dentro e fuori da questo paese, grazie perché mi avete ispirato e dato tanta forza nel fare quello che ho fatto…”

Impostazioni privacy