“Facciamo la canzone bella di Sanremo”: Tananai omaggia Marco Mengoni è il video è virale

Tananai durante un suo concerto ha omaggiato il vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, Marco Mengoni, intonando “Due vite”.

Tananai è un artista che negli ultimi due anni ha riscosso sempre più successo e apprezzamenti dal pubblico di tutte le età. Riesce a cantare canzoni divertenti come il brano che l’ha consacrato al grande pubblico, presentato al Festival di Sanremo del 2022, “Sesso occasionale”, ma anche testi più impegnati e romantici come “Tango”, portato invece all’ultimo Festival di Sanremo, quello del 2023.

Il successo del giovane artista però sembra non arrestarsi: dopo la ballata romantica e un po’ nostalgica di “Abissale”, è ora reduce dalla hit estiva “Un altro mondo” in collaborazione con Merk & Kremont e Marracash. Inoltre, per tutto il periodo estivo ha portato avanti il suo tour di successo che ha riempito palazzetti dello sport di tantissimi fan pronti a cantare con lui le sue canzoni.

Tananai omaggia Marco Mengoni durante un concerto: cosa è successo

Durante il concerto del 9 settembre al Carroponte di Sesto San Giovanni (Milano), l’artista ha scherzato con i fan, regalando un piccolo omaggio a Marco Mengoni. Tananai si è rivolto al pubblico dicendo “facciamo la canzone bella di Sanremo” per poi intonare l’ultimo brano vincitore del Festival di Sanremo, “Due vite” di Marco Mengoni. Dopo qualche frase, però, Tananai ha salutato il collega ed è tornato a cantare le sue canzoni, in particolare “Sesso Occasionale”, per la gioia dei suoi fan che hanno subito iniziato a ballare e cantare.

Tananai: l'omaggio a Marco Mengoni
Tananai omaggia Marco Mengoni durante un suo concerto (Instagram @tananaimusica) – velvetmusic.it

Questo non è stato l’unico episodio della serata: Tananai infatti si è reso protagonista di un incidente “hot”, rimanendo in mutande sul palco dopo aver strappato i suoi pantaloni. Ma come si dice “the show must go on”, infatti il cantante ha proseguito con la sua performance senza imbarazzo. Pare che si sia accorto della presenza di un buco sul pantalone e abbia deciso di strapparli completamente. Non solo risate e divertimento, Tananai ha mostrato ai presenti anche il suo lato più sensibile e dolce, videochiamando un suo fan malato di leucemia.

Ha raccontato del suo incontro speciale usando queste parole: “Il mese scorso ho conosciuto un bambino che sarebbe dovuto venire alla data di Gallipoli. Lui si chiama Andrea e due giorni fa ha festeggiato il suo compleanno. La sera del mio concerto Andrea è stato male, ma ha fatto finta di non avere nulla pur di venire. Poi si è scoperta la causa del suo stare male: la leucemia. Dato che gli avevo promesso che lo avrei portato con me sul palco non appena sarebbe stato possibile, adesso che si è ripreso alla grande possiamo videochiamarlo e renderlo partecipe di tutto questo”.

Impostazioni privacy