Britney Spears, il padre sta male: gamba amputata e rapporti tesissimi

Ci sono sviluppi nella controversa relazione tra Britney Spears e suo padre Jamie alle prese con problemi di salute drammatici

A quanto pare non ci sarà nessuna riconciliazione tra Britney Spears e suo padre Jamie, nonostante le gravissime condizioni di salute dell’uomo che qualche giorno fa è stato sottoposto a un intervento chirurgico molto delicato per l’asportazione della gamba destra.

Britney Spears è finalmente libera di raccontare la sua verità e questo spaventa molte persone.
Il movimento FreeBritney che ha contribuito alla fine della tutela della cantante – Credits ANSA (VelvetMusic.it)

La notizia di un peggioramento delle condizioni di salute di Jamie Spears si è diffusa nel corso degli ultimi mesi.

Britney Spears e suo padre Jamie

Britney Spears e il padre sono in lite ormai da anni. Una questione che va molto al di là di banali discussioni di famiglia.

Quando una quindicina di anni fa la cantante fu sottoposta a un regime di tutela da parte del tribunale a causa delle sue precarie condizioni emotive, i giudici stabilirono che a gestire gli interessi di Britney fosse proprio il padre.

Furono giorni molto drammatici. La cantante pubblicò alcuni video in cui in evidente stato confusionale si diceva posseduta. Arrivarono una sentenza del tribunale che le tolse la patria potestà sui due figli. In seguito lo stesso tribunale assegnò piena autorità sui capitali della cantante affidandoli al padre.

Una decisione che inizialmente sembrava determinata da motivi dettati dal buon senso ma che ha avuto effetti pesantissimi sia nel rapporto tra la cantante e suo padre che all’interno della famiglia.

Una famiglia complicata

La famiglia Spears ha sempre avuto rapporti molto complicati e difficili al suo interno. Il successo di Britney e i suoi introiti mostruosi nel corso dei suoi primi anni di attività artistica non hanno certamente aiutato.

Jamie Spears si è trovato a gestire e amministrare una immensa fortuna in assoluta autonomia, senza dover chiedere niente a nessuno. E senza dovere sottostare alle volontà della figlia.

La vertenza tra Britney Spears e suo padre è proseguita per quasi 14 anni fino a quando dopo una lunghissima battaglia legale la tutela legale è stata annullata e la cantante è tornata padrona della sua vita e della propria autonomia artistica. Ma questo non ha portato alcun beneficio ai rapporti familiari.

Un graffito di Britney Spears durante una manifestazione dei suoi fan di #freebritnet
Un graffito di Britney Spears durante una manifestazione dei suoi fan di #freebritney – Credit ANSA (velvetmusic.it)

Britney si è riavvicinata alla sorella minore, con cui i rapporti per la verità erano pessimi da diversi anni. Pur tenendo le distanze: le due non si fanno vedere insieme da anni. Qualche mese fa invece è stata la madre a fare visita a Britney. E in questo caso la cantante ha deciso di pubblicare una fotografia del loro incontro… “Un caffè insieme dopo molto tempo e poi un pomeriggio di shopping”. Quanto ai rapporti con il padre invece la questione è completamente diversa.

Lei non lo perdonerà mai

Nonostante Britney abbia recentemente pubblicato vecchie foto di famiglia, che includevano alcuni suoi scatti di infanzia nelle quali compariva anche il padre, Britney Spears non avrebbe alcuna intenzione di riconciliarsi con Jamie Spears.

A rivelarlo è una fonte molto autorevole e vicina alla cantante contattata dal quotidiano britannico Daily Mail e che ha parlato scegliendo tuttavia di restare anonima: “Non c’è alcuna possibilità che padre e figlia ricompongano la loro relazione. Jamie ha ferito Britney in modi non immaginabili e che non sono mai stati completamente resi noti attraverso la tutela concessa dal tribunale. Non è solo una questione finanziaria… Lei non lo perdonerà mai indipendentemente dalle sue condizioni di salute. Vivo o morto”.

Britney Spears, la faida va avanti

Jamie Spears e la figlia sono ancora oggetto di una vertenza legale che non si è ancora conclusa e che sta proseguendo. Britney ha fatto causa per una serie di appropriazioni che sarebbero proseguite nel corso dei molti anni in cui l’uomo ha gestito la sua fortuna sottraendole una quantità enorme di denaro.

L’ultima udienza ha registrato il parere dell’avvocato della cantante che ha dipinto l’uomo come dipendente dall’alcol e dal gioco d’azzardo. Solo negli ultimi tempi sono intervenuti i problemi di salute che hanno causato l’amputazione di una gamba, cosa che non sembra avere ammorbidito la posizione di sua figlia.

Britney Spears, 42 anni, è rimasta sotto la tutela del padre, che oggi ha 71 anni, fino a due anni fa, novembre 2021. I due in tribunale non si sono mai incrociati. La prossima udienza è fissata per maggio.

Impostazioni privacy